Consigliere regione lombardia

Mi presento

Laurana Editore

Giù la maschera, il libro inchiesta di Pietro Bussolati

Se desideri leggere il libro inchiesta di Pietro Bussolati sulle cause politiche e sanitarie del disastro Coronavirus, lo puoi trovare in formato e-book nei negozi riportati sotto.

I diritti del libro saranno destinati al Fondo di Mutuo Soccorso del Comune di Milano.

Notizie in evidenza

NEWS

Editoriale su Immagina

Attilio Fontana, il ‘front office’ della Lega in Lombardia

di Pietro Bussolati

È così che Nino Caianiello, chiama Attilio Fontana: il front office, un politico che mette la faccia su decisioni di altri. Una sorta di fantoccio da usare alla bisogna.

Nino Caianello è stato un esponente di spicco del centro destra Lombardo, già arrestato per corruzione nel 2019.

Lo ha intervistato ieri sera Report, Rai 3che con una inchiesta giornalistica ha fatto emergere una trama sconvolgente di conflitti di interessi e appalti truccati, incarichi professionali alla figlia del Presidente, fino ad arrivare ai rapporti di alcuni esponenti della destra con la ‘ndrangheta. Questo è lo scenario emerso ieri sera nella descrizione dei meccanismi di Regione Lombardia.

Approvata la nostra proposta per il rimborso dei vaccini ai soggetti fragili

A volte anche dall'opposizione si raggiungono risultati.

Lo avevamo proposto in conferenza stampa e su questa pagina, ci eravamo presi un impegno ed oggi è realtà.

Il Consiglio regionale ha approvato la nostra proposta per rimborsare i soggetti fragili che, pur avendo diritto al vaccino, hanno dovuto pagare il privato a causa dei disastri combinati dalla Giunta Fontana.

Tamponi rapidi e interessi dei privati

In alcuni comuni brianzoli i tamponi vengono fatti, a pagamento, da una Fondazione costituita solo il 3 novembre - lo stesso giorno in cui la Giunta Fontana, travolta dal collasso del sistema di tracciamento, ha deliberato le indicazioni ai privati a questo scopo - e di cui è vicepresidente il coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia.

Eppure il Sindaco di Mezzago - lista civica di destra sostenuta dalla Lega - nella delibera con cui da il via alla collaborazione con la Fondazione parla di “know how”, riferendosi però a un ente nato una decina di giorni prima e che tra l’altro cita tra i suoi scopi la formazione professionale e non la salute o la prevenzione.

La cura Bonaccini: "Pronti 10 milioni"

Il presidente Stefano Bonaccini stanzia nuovi 10 milioni per l’aiuto alle attività e ai settori in sofferenza economica, aggiuntivi a quelli in arrivo dal Governo e finalizzati alle chiusure dei bar e ristoranti dalle 18.

Ancora una volta l’Emilia-Romagna si dimostra concreta e vicina ai cittadini e si prende responsabilità anche economiche oltre che sanitarie

facebook_page_plugin

Follow me:

© 2020 Pietro Bussolati